La Francia di Macron diventa portabandiera dell’auto in Europa. Il piano del presidente francese prevede otto miliardi di euro di aiuti ad un comparto in sofferenza, avendo il mercato perso perso il 72% delle vendite a marzo e l’89% ad aprile. Un sostegno economico distribuito con intelligenza. In primis, perché potranno usufruirne tre francesi su […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Dalla Francia pronti tagli per 2 miliardi

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Franzaroli

next