La “scalata”

I soci di Ubi che resistono a Intesa non hanno speso un euro contro Messina

L’inattività delle Fondazioni e degli imprenditori bresciani e bergamaschi sono un segnale a favore dell’Ops: tutti i numeri che fanno sorridere il colosso milanese

13 Maggio 2020

“Le azioni si pesano, non si contano”. L’adagio di Enrico Cuccia, figlio dell’epoca del più spregiudicato capitalismo di relazione, sopravvive tra le province ricche di Bergamo e Brescia. Ne è una prova l’arrocco che i soci forti di Ubi Banca, riuniti in ben tre patti di sindacato, hanno subito messo in piedi a fronte dell’Ops […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.