“Non uscirà un soldo dalla causa che la Lega lombarda ha fatto a Pechino. Si tratta più che altro di un atto dimostrativo per rinforzare i nostri rapporti con gli States: ma non ce n’era nessun bisogno”. La vede così, Michele Geraci. Ex sottosegretario al Mise nel governo giallovederde, entrato in quota Lega, poi progressivamente, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

A Brescia s’è persa 1 mail su 3 con i dati sanitari dei malati

prev
Articolo Successivo

Attenti agli sciacalli

next