L’intervista/2 - Giorgio Airaudo

Coronavirus, fase 2 – Airaudo: “Il vero problema non è quando si ritorna, ma come: no a scorciatoie sulla sicurezza”

Il sindacalista Fiom-Cgil ex deputato di Sel: “Non ci sono controlli”

18 Aprile 2020

Giorgio Airaudo, gli imprenditori spingono per riaprire e i governatori di centrodestra del Nord li fiancheggiano in chiave anti-governo. In Piemonte, invece, voi della Fiom avete sottoscritto con Fca l’accordo per il rientro al lavoro, di fatto cancellando gli antichi scontri dell’epoca Marchionne. Quando si dovrà ricominciare? Il problema è proprio questo: non è una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.