“Non è esatto dire come sta facendo la maggior parte dei media che Wuhan è tornata a vivere ieri. C’è un certo pressappochismo in questa affermazione”. A parlare è il manager veneto 46enne Lorenzo Mastrotto, che lavora da anni nella megalopoli cinese dove è nata la pandemia. Cosa intende? Intendo che è già da dieci […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Tracciamenti con app: pronta la relazione per il governo

prev
Articolo Successivo

Giochi, disegni, filastrocche e i “viaggi” con Camus e PPP

next