La nuova geniale ordinanza del governatore-umarell Attilio Fontana che impone, in lieve ritardo sul Carnevale, a tutti i cittadini della Lombardia di uscire di casa soltanto “utilizzando la mascherina”, ovviamente introvabile, “o, in subordine, qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca”, anche “semplici foulard o sciarpe”, si è subito prestata a qualche problema […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

lunedì 6 aprile 2020

prev
Articolo Successivo

La Testatina

next