Vincenzo Cascini, sindaco di Belvedere Marittima (Cosenza), paese di 8.000 abitanti circa sul Tirreno si è messo alla testa dei primi cittadini che, senza aspettare la Regione e lo Stato, anche mettendo a disposizione il suo laboratorio di analisi, ha deciso di testare praticamente tutti i suoi concittadini con il kit del sangue per l’individuazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Il test del sangue c’è, ministero della Salute assente ingiustificato

prev
Articolo Successivo

Roma ricordi il Sacco

next