Milano resiste. L’onda d’urto del virus per ora si infrange sugli scogli della provincia e il temuto tsunami ancora non si vede. Il capoluogo lombardo segue l’andamento dell’intera Lombardia con nuovi contagi sì, ma in calo rispetto ai giorni scorsi. Cresce di meno anche il numero di decessi, arrivati a 3.776 con un incremento di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Morti e infetti crescono meno. E “40 province oltre il picco”

prev
Articolo Successivo

Il Sacco a caccia di anticorpi. L’Aifa: ok all’Avigan

next