Siccome per qualche settimana il contagio da coronavirus continuerà a raddoppiare ogni tre giorni, è fondamentale ascoltare gli esperti per leggere correttamente i dati e i numeri e chiamare le cose con il giusto nome. Positivi e malati. L’errore fondamentale, anche nelle comunicazioni della Protezione civile, non è tanto l’eccesso di tamponi, quanto la mancata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

La vignetta di Vauro

prev
Articolo Successivo

La Testatina

next