Gli aerei israeliani sorvolano da due settimane lo spazio aereo sudanese. Ma stavolta non si tratta di caccia F-16 carichi di bombe che vanno a colpire qualche carico di armi destinato ad Hamas, a Gaza o agli Hezbollah libanesi. Sono aerei civili della El Al – la compagnia di bandiera israeliana – in rotta verso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Luigi: “Ho perso i soldi, così li ho diffidati”. E loro: “Rimborsiamo”

prev
Articolo Successivo

Le tribù contro il gasdotto del “generale” Trudeau

next