Non c’è stato abuso d’ufficio. Si chiude con l’archiviazione l’accusa contro la sindaca Virginia Raggi, coinvolta in uno dei filoni dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma, progettato a Tor di Valle. Il gip Costantino De Robbio ha accolto la richiesta della pm Elena Neri, spiegando che “non ci sono elementi per desumere che la sindaca […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Taranto, Genova e New York: le Sardine ripartono in treno

prev
Articolo Successivo

C’era un’inchiesta per droga mentre Salvini citofonava

next