Non ha vinto l’ideologia né l’appartenenza a un partito, nelle elezioni di domenica ha vinto il territorio, la natura profonda che alimenta la cultura di un popolo: nella Calabria di Bernardino Telesio il territorio ha votato in modo “naturale” seguendo “i propri principi” (che certa maggioranza ha cuciti addosso): la Calabria profonda è stata fedele […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Citofoni, pesci e Jole: cosa resterà del voto

prev
Articolo Successivo

Il Tajani rianimato da una regione ancora masochista

next