Nulla è più pericoloso della sincerità. Specie in politica. Ancor di più se sei in consiglio comunale a Ferrara, il modello che Salvini vuole esportare in tutta l’Emilia-Romagna. Ma forse il Capitano non è al corrente di cosa pensino i suoi stessi consiglieri dell’amministrazione estense, in mano al suo uomo di fiducia Alan Fabbri e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

In Francia si arriva a ripetere le elezioni

prev
Articolo Successivo

Sgarbi non è prof: a Perugia non s’è mai visto

next