“Sardine di tutto il mondo, unitevi!”. Una a una ieri hanno riempito il mare. A Bologna il moto ondoso aumenta in vista della sfida finale. Il voto dirà se questo sarà l’ultimo appuntamento di un movimento nato per caso o il primo di un partito partorito dalla disperazione. “In ogni caso è straordinario e meraviglioso […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Salvini, ennesima capriola a uso urne: “Processatemi”

prev
Articolo Successivo

Elezioni Emilia-Romagna, Cofferati: “È rossa fuori e bianca dentro. Sardine saranno decisive”

next