Nel severo palazzo di arenaria della Corte distrettuale di Manhattan sono ripresi incontri e colloqui per selezionare i giurati del caso Harvey Weinstein. Il magnate del cinema Usa è accusato da 5 donne di stupro e violenza, altre 105 sono pronte a testimoniare sulle molestie sessuali subìte. I potenziali giurati convocati erano 600 e sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Epstein, le isole degli orrori. Una 15enne scappò a nuoto

prev
Articolo Successivo

Il legno e i pellet inquinano, ma il pericolo vero è altrove

next