Carmina Conte di #InclusioneDonna è una furia: “Si moltiplicano le aggressioni ai diritti delle donne. Bisogna guardare in faccia la realtà”. Le donne sono riuscite a conquistarsi un ruolo da protagoniste. Eppure voi parlate di segregazione femminile… Il regresso a cui stiamo assistendo è evidente. E non è un caso che per la prima volta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Salari e genere: se è donna, la busta paga pesa la metà

prev
Articolo Successivo

Riforma pensioni, inizia la battaglia del carburante

next