Devo accettare l’obiezione e forse l’irritazione di molti lettori. Questo ultimo libro (L’altra metà di Dio, Feltrinelli Editore) di Ginevra Bompiani, che è pieno di cassetti misteriosi in cui trovi stupefacenti sorprese, non è un libro di Natale. Eppure è tutto su Dio, non solo in una versione, ma in tante diverse tradizioni, culture ed […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Berlusconi ha vinto e s’è preso tutto: “Salvini e Renzi sono i suoi veri eredi”

prev
Articolo Successivo

Avanguardia? No, grazie. Viva Garinei!

next