La foto all’americano Gabriel Christian Natale Hjorth bendato e ammanettato, aveva fatto il giro del mondo, adesso i pm della Procura di Roma Michele Prestipino e Nunzia D’Elia hanno chiuso le indagine sui responsabili. Il 26 luglio nella caserma di via in Selci, Natale aspettava di essere interrogato insieme al connazionale Elder Finnegan Lee, dopo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Risiko procure: una donna a Torino, Roma in stand by

prev
Articolo Successivo

L’industria stellare di re Hussein

next