Il 2019 sarà ricordato dal presidente Erdogan, come uno dei più proficui anche per quanto riguarda il portafoglio familiare. La recente entrata in scena da protagonista del Sultano nel conflitto libico per aiutare il premier al-Sarraj a respingere l’assalto contro Tripoli del maresciallo Khalifa Haftar, potrebbe portare a tutta la sua famiglia molti benefici, non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Contro Macron in atto la tempesta perfetta

prev
Articolo Successivo

Il profeta Antonioni. Eco, la Vitti e pure i dischi. Online l’archivio del regista

next