Si pensava che il Premio Pinocchio della settimana fosse una questione tra Salvini (per le sue balle sul Mes) e i cosiddetti “dissidenti” 5Stelle passati o in procinto di passare alla Lega (i Solgenitsin de noantri parlano di “coerenza” sul Mes e poi si consegnano al partito che li ha traditi ogni giorno per un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

venerdì 13 dicembre 2019

prev
Articolo Successivo

La Cattiveria

next