Gentile redazione, non sono milanese, ma non perderò la prima della Scala in tv: ho letto che quest’anno il botteghino è stato letteralmente preso d’assalto, eppure la Tosca mi sembra un classico straconosciuto e già visto. Sapranno stupirci il direttore Chailly, il regista Livermore e la soprano Netrebko? E fuori dal teatro ci si aspetta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Quando le notizie false e tendenziose diventano reato

prev
Articolo Successivo

Mail Box

next