Il dossier

Uruguay, fine di un’era. Per un pugno di voti il potere passa a destra

Riconteggio - Dopo 15 anni, il Frente Amplio si prepara alla sconfitta di misura contro il Partito nazionale di Luis Lacalle Domani i risultati definitivi

28 Novembre 2019

Ancora si contano i voti in Uruguay. E la Corte elettorale – un organismo che, da sempre, prende molto sul serio l’antico detto “chi va piano va sano e va lontano” – assicura che il conteggio finirà per prolungarsi, presumibilmente, fino a domani. Mancano infatti, al computo finale – quello in assenza del quale non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.