È il primo test locale per l’asse Pd-5Stelle, ma è anche il primo dei tre fortini rossi – assieme a Emilia Romagna e Toscana – che da qui a un anno potrebbero cedere all’avanzata leghista. Oggi si vota in Umbria per scegliere il presidente della Regione: da una parte Donatella Tesei, senatrice leghista sostenuta anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

“Un colpo se perdono, ma quella fotografia è un segnale di unità”

next