Forse è un’arma di pressione. Forse sono soprattutto voci diffuse per ottenere di più nell’intricata partita dei capigruppo. Ma di certo ai piani alti del Movimento sono in allarme: tanto da aver consultato nelle ultime ore deputati di varie aree e orientamenti, ascoltato malumori e mezze frasi, valutato indicazioni e umori. Perché lassù vogliono capire […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sfila la pistola a un agente e uccide lui e il suo collega

prev
Articolo Successivo

L’avvocato leghista e le consulenze a rischio

next