Dopo due mesi di assedio, i troll che su Twitter difendono il “gioiello italiano” Bio On ieri sono rimasti silenti: la compagnia basata a Bologna, che sostiene di aver rivoluzionato le tecnologie bioplastiche, anche se nessuno ha mai capito bene cosa faccia, ieri ha presentato i conti del primo semestre 2019 e il bluff è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il declino di Fca adesso fa paura. Ultima chiamata per il governo

prev
Articolo Successivo

Aeronautica, l’Italia rischia grosso: gestione dei fondi statali nel caos

next