“Il futuro è dei patrioti. Non dei globalisti”: Donald Trump prende in contropiede chi l’aspettava sulla difensiva, mentre gli scoppia intorno la polemica sul Kievgate, le sue mene con gli ucraini per danneggiare Joe Biden, suo potenziale rivale democratico a Usa 2020. Dalla tribuna dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, il magnate presidente lancia un monito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

“Patto contro l’evasione: ora arrivano le manette”

prev
Articolo Successivo

“A Malta un buon primo passo. Ora va cambiata la Bossi-Fini”

next