l’inchiesta

Dall’affare con i Toto l’amico di Renzi incassò il quadruplo

Firenze - Indagato e ancora in carica l’ad della Renexia: con due operazioni ha consentito a Donnini plusvalenze per 950 mila euro

24 Settembre 2019

L’amministratore delegato della società del gruppo Toto, la Renexia, Lino Bergonzi, è indagato per appropriazione indebita in concorso con Patrizio Donnini, imprenditore da sempre vicino all’area renziana. È da questo punto che bisogna partire per fare chiarezza sull’indagine condotta dai pm di Firenze e dagli investigatori della Guardia di Finanza. Donnini, che da sempre si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.