L’amministratore delegato della società del gruppo Toto, la Renexia, Lino Bergonzi, è indagato per appropriazione indebita in concorso con Patrizio Donnini, imprenditore da sempre vicino all’area renziana. È da questo punto che bisogna partire per fare chiarezza sull’indagine condotta dai pm di Firenze e dagli investigatori della Guardia di Finanza. Donnini, che da sempre si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Virginia Raggi cambia quattro assessori. In giunta la moglie di Enrico Stefàno

prev
Articolo Successivo

Vizi e nebbie dei ri-costituenti

next