C’è chi rischia 4 anni di carcere per aver rubato due bottiglie di liquore. Chi finisce arrestato e processato per direttissima – un giovane pescatore di Sant’Agata di Militello (Messina) – perché “colto in flagrante” a prelevare sette pietre dal lungomare: le stava caricando su un furgone per fissare le sue reti da pesca in […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

“Aumentano le sanzioni, ma anche i cavilli. Così ne fanno le spese soltanto i poveracci”

next