Prendiamo il 10% più ricco di italiani: in mano a queste persone si concentra oltre un quarto dei redditi totali. Per la precisione – dicono i dati del 2018 pubblicati ieri dall’Eurostat – il 25,1%, quota che ha raggiunto il livello massimo dal 2008. Anno in cui, mentre la crisi stava per scoppiare, quel valore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il paradosso Reggio: bandiera d’Italia, avamposto di mafia

prev
Articolo Successivo

Whirlpool lascia Napoli (con la scusa della crisi) ma non i soldi stanziati

next