L’Africa sta diventando sempre più per l’Italia una questione di politica interna. Ma l’attenzione alla difesa dei confini e agli sbarchi dovrebbe andare di pari passo a quello che fanno gli italiani in Africa. La recente esperienza di Eni in Nigeria lascia supporre che una nazione che si era distinta per aperture verso i Paesi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La sfida allo Stato di diritto dei colossi tech

prev
Articolo Successivo

La pagliuzza Tav, la trave Ferrovie I veri dati che la politica ignora

next