“Il Fascismo è un movimento recente ed antico dello spirito italiano, intimamente connesso alla storia della Nazione italiana …E cominciò a essere … la fede di tutti gli Italiani sdegnosi del passato e bramosi del rinnovamento … Fede energica, violenta, non disposta a nulla rispettare che opponesse alla vita, alla grandezza della Patria. Sorse così […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

G7, per Macron un flop travestito da successo

prev
Articolo Successivo

Italiani formiche, schiacciati da banche e intermediari

next