Due attempati marsigliesi cercano risposte agitando la cartina – di quelle che non si piegano mai: ancora esistono, in barba a Google –, quattro estroversi canadesi si affidano al vigile lì vicino: “Excuse me, what’s happening here?”. Vanno capiti: prenotano la vacanza a Roma d’agosto, non s’aspettano altro che monumenti, nobili rovine e altri turisti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Bibbiano, Mafia Capitale, Etruria: le querele incrociate fra M5S e Pd

prev
Articolo Successivo

Polanski a Venezia. Ma è una Mostra del cinema o un tribunale speciale?

next