Le lacrime del 2013 non sono bastate a placare la rabbia dei tifosi. Il ritorno di Fabrizio Miccoli a Palermo per la partita della nuova società rosanero contro una selezione di vecchie glorie ha scatenato molte proteste contro il ritorno al Renzo Barbera del “Romario del Salento”, il miglior marcatore in Serie A della squadra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Serie A tutta su Sky L’inciucio con Dazn che fa felice il tifoso

prev
Articolo Successivo

Quella miniera d’oro nero: il mio muro fu l’Apartheid

next