La recessione economica sta toccando anche la Germania, la quale avendo avuto anche dalla Commissione europea il massimo sostegno e avendo violato, senza subire richiami, per ben cinque volte i limiti di Maastricht, peraltro non denunciando mai il suo surplus commerciale, ha raggiunto una indiscutibile supremazia economica in Europa. La stessa Germania però, come poco […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La sciarada estiva: interpretare Salvini

prev
Articolo Successivo

Viminale: la partita impopolare del “dopo di lui”

next