Fine del dialogo con l’opposizione, cancellata l’immunità parlamentare di quattro deputati e possibili elezioni anticipate. Le risposte di Nicolás Maduro all’ampliamento delle sanzioni imposte da Trump non hanno tardato ad arrivare. Il 5 agosto il presidente Usa ha annunciato l’embargo economico totale nei confronti di Caracas, congelando le attività del governo chavista e degli enti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Le vittime fanno i conti: Epstein, prima causa civile

prev
Articolo Successivo

Che menzogna e sortilegio tra Elsa e il suo Luchino

next