I mercati non sanno bene cosa aspettarsi ora dall’Italia. Nell’incertezza del primo giorno di quella che si annuncia come una lunga crisi, lo spread – la differenza di rendimento tra titoli di Stato italiani e tedeschi – sale da 209 a 240 punti, la Borsa di Milano chiude in rosso del 2,5 per cento. Gli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

“Salvini vuole vincere da solo e dopo si metterà la grisaglia”

prev
Articolo Successivo

La bomba dell’Iva: ecco dove trovare 23 miliardi in 3 mesi

next