Chissà chi è il giureconsulto che, sul bagnasciuga del Papeete Beach, equivalente leghista delle Frattocchie comuniste, sta erudendo il pupo Matteo sui temi della giustizia. Probabilmente il bagnino, il gelataio, o il ragazzo del cocco. L’altroieri in una diretta Facebook e ieri nella conferenza stampa sull’arenile, l’abbiamo trovato non solo nervosetto, ma anche più ciuccio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

venerdì 2 agosto 2019

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Mannelli 0208

next