Matteo Salvini ha un problema che fa rima con Russia, quindi deve urlare per far parlare d’altro. Per questo tra giovedì e ieri ha paventato la crisi di governo sugli emendamenti al decreto Sicurezza bis che prevedono fondi per polizia e Vigili del fuoco (buoni pasto, divise, straordinari): prima bocciati in commissione alla Camera tra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Toti ne combina un’altra: mischia cantanti porno e sovranisti

prev
Articolo Successivo

Alitalia, Di Maio chiude ai Benetton sulla proroga

next