C’è qualcosa di nuovo nei palinsesti tv quest’estate. Complice, forse, il caldo torrido, i conduttori hanno deciso che l’emergenza climatica era così importante da continuare i propri talk show parlando, soprattutto, di ambiente e riscaldamento globale. Sintonizzarsi sulla Rai ha dell’incredibile: invece delle stanche notizie di cronaca nera, invece dei soliti battibecchi su Salvini e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Palinsesti estivi: ci tocca il tedio della replica… oppure Youtube

prev
Articolo Successivo

Zero omicidi e stupri: quanto fa bene la “teologia della terra” degli indios

next