Sulla questione Sea Watch 3 interviene, indirettamente, anche il Vaticano. Il segretario di Stato della Santa Sede, il cardinale Pietro Parolin, ha stabilito in modo chiaro quale sia la priorità secondo la Chiesa: “Io credo che la vita umana vada salvata in qualsiasi maniera, ecco. Quindi quella deve essere la stella polare che ci guida, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno