Procure e nomine: è l’ora del coming out

Non tutti sanno quanto le procedure per la nomina dei dirigenti degli uffici giudiziari possano essere complesse. Non basta, per esempio, che l’aspirante presenti la prescritta domanda, deve pure telefonare a uno o più componenti del Csm per perorarne l’accoglimento. O, almeno, è questa la scusa accampata da generazioni di consiglieri per giustificarsi coi trombati: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.