Striscioni al bando

La scritta rimossa dai sindaci: “Verità per Giulio Regeni”

23 Giugno 2019

Sassuolo ieri è stata l’ultima. In principio fu Trieste – 8 ottobre 2016 – dove il sindaco Di Piazza aveva dichiarato di “essersi tolto un dente” rimuovendo lo striscione con la scritta “Verità per Giulio Regeni” dalla facciata del palazzo comunale. Lo stesso ha fatto il suo omologo leghista nella cittadina modenese ieri, preceduto di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.