Claudio Lotito sta per staccare un biglietto di prima classe. Non per Alitalia, di cui l’ambizioso imprenditore con la fissa del pallone vorrebbe diventare socio di peso. Già nei prossimi giorni però potrebbe veder coronato il suo vero sogno: diventare senatore della Repubblica e dimenticare così un anno non proprio esaltante, almeno da un punto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La politica estera di Donald che può servire all’Italia

prev
Articolo Successivo

“Nervi saldi, Salvini cerca pretesti per votare subito”

next