Aperta polemica a Venezia tra i legali impegnati nella tutela dei richiedenti asilo e i giudici della Corte d’appello, chiamati a decidere sulle impugnazioni delle decisioni del tribunale almeno fino al decreto Minniti-Orlando che nel 2017 abolì il secondo grado di giudizio. La percentuale di ricorsi accolti sarebbe vicina allo zero. Gli avvocati, si legge […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“CasaPound, l’occupazione ha causato un danno allo Stato di 4 milioni e 600 mila euro”

prev
Articolo Successivo

Iran: il sogno atomico Nucleare, dieci giorni per evitare il disastro

next