Da pochissimi giorni la scorta per la sindaca di Roma, Virginia Raggi, è stata rinforzata. L’agente della polizia municipale che finora l’ha accompagnata nei suoi spostamenti è stato sostituito da due poliziotti e ora tutti viaggiano su una macchina blindata, una Lancia Thesis. E poi ci sono le bonifiche nei luoghi che la prima cittadina […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

La Lega è sovranista quanto Povia è metallaro

prev
Articolo Successivo

Anche il ministro per purificare dal Gay pride

next