Non ha informato adeguatamente gli utenti delle modifiche ai contenuti al pacchetto Calcio e non ha dato seguito alla diffida. Così l’Agcom ha deciso di multare Sky per 2,4 milioni. La società, scrive l’Autorità nella delibera, “ha leso il diritto di scelta di una vasta platea di utenti, conseguendo, altresì, indebiti vantaggi economici in conseguenza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)