Anche l’Europa ha il suo sondaggista. Che a essere precisi è il responsabile delle proiezioni sui seggi dell’Eurocamera. È l’austriaco Philipp Schulmeister, funzionario del Parlamento europeo da oltre 20 anni e a cui dal 2017 è stata affidato l’incarico di monitorare gli umori, elettorali e non solo, dell’opinione pubblica nei Paesi dell’Unione. A ridosso dell’election […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vignetta di Natangelo

prev
Articolo Successivo

“Chiampa” spera nel miracolo (con l’aiutino dell’Appendino)

next