Quando sale la tensione tra Lega e Cinque Stelle, il ministro dell’Economia Giovanni Tria si mette sempre in mezzo con qualche dichiarazione che lo rende il perfetto parafulmine su cui scaricare tutto l’astio. È successo anche ieri. Tema: il mancato decreto famiglia con gli incentivi alla natalità e sostegni fiscali che il M5S voleva approvare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il Colle irritato con i 5 Stelle, ma non vuole il dl Sicurezza

prev
Articolo Successivo

“Il governo è inconcludente, non produce”. Giorgetti il “disertore” si sfoga per 23 minuti

next