Giulia, l’avvocato che si fece ministro (e ancora avvocato)

Giulia, l’avvocato che si fece ministro (e ancora avvocato)

Non lo sa quasi nessuno, ma l’avvocato Giulia Bongiorno fa anche il ministro, sebbene nel Consiglio dei ministri, spesso faccia anche l’avvocato. Precisamente l’avvocato difensore della Lega, cioè di Matteo Salvini. Il suo dicastero è quello per la Pubblica Amministrazione, con più o meno gli stessi titoli del suo autorevole predecessore, Marianna Madia, che un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.