Dopo la vittoria di Donald Trump e il voto sulla Brexit nel 2016, influenzati-falsati dai social media, ma soprattutto dopo lo scandalo di Cambridge Analitica (la società che ha ammesso di aver venduto i dati di 87 milioni di utenti Facebook per scopi anche politici), la Commissione europea ha cercato di correre ai ripari. “In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Così crescono le bufale web

prev
Articolo Successivo

Napoli, una faida dietro i proiettili contro i bambini

next